Skip to content

Quick News

Spazioporto in Italia operativo dal 2020

Aprirà in Puglia, il primo spazioporto italiano, precisamente da Taranto-Grottaglie dove attualmente sorge l’aeroporto “Marcello Arlotta”. La notizia arriva da un comunicato del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti dopo che l’Enac (l’Ente nazionale aviazione civile) ha completato l’iter di analisi per trovare il sito più adatto. I requisiti sono di avere una lunghezza della pista, aree di interdizione al volo,  presenza di altri aeroporti in vicinanza. Non aspettatevi però un Cape Canaveral, non si tratterà infatti di una base per razzi a decollo verticale.


I mezzi saranno quelli della Virgin Galactic di Richard Branson, accordo che è stato preso con la Altec (azienda partecipata da Asi e Thales Alenia space), ma si punta ad avere un velivolo italiano e a realizzare un polo di ricerca.

La nuova infrastruttura, oltre ad essere un punto di sviluppo del turismo spaziale, ma anche l’utilità per lancio di satelliti, addestramento astronauti, nuove ricerche..

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

*