Skip to content

Quick News

Giro D’Italia: 6° Tappa Caltanissetta > Etna

Vince Enrico Battaglin del Team Lotto NL-Jumbo a Santa Ninfa dopo aver perso il duello con Tim Wellens a Caltagirone il giorno prima

Ordine di Arrivo 5° Tappa

1 – Enrico Battaglin (Team Lotto NL – Jumbo) – 153 km in 4h06’33”, media 37,233 km/h
2 – Giovanni Visconti (Bahrain – Merida) s.t.
3 – José Gonçalves (Team Katusha Alpecin) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 – Rohan Dennis (BMC Racing Team)
2 – Tom Dumoulin (Team Sunweb) a 1″
3 – Simon Yates (Mitchelton – Scott) a 17″

Il Percorso

Primo arrivo in salita. Come le due tappe precedenti è una tappa molto mossa altimetricamente e caratterizzata da un ininterrotto susseguirsi di curve per i primi 120 km. Dopo l’abitato di Paternò inizia la lunga salita finale che porta all’Osservatorio Astrofisico dell’Etna (salita inedita per il Giro d’Italia).

Ultimi km: salita finale di 15 km dall’abitato di Ragalna. Primi 10 km su strada a volte in forte pendenza (fino al 16%) con carreggiata di media ampiezza. Ai 5.5 km dall’arrivo la carreggiata si restringe e si attraversano tratti ristretti nel bosco alternati a tratti su colata lavica. Ultimo chilometro in leggera ascesa tutto in curva fino agli ultimi 150 m rettilinei attorno al 6% (larghezza su asfalto di 6 m).

 

Le Condizioni Meteo sulla Corsa

La partenza da Caltanissetta vedrà nubi sparse, in dirittura d’arrivo c’è la possibilità che i corridori incontrino qualche piovasco, a seguito del locale sviluppo di nubi cumuliformi. Temperature tra 20°C e 22°C , più fresco all’arrivo  12/14°C

Fonte Immagini e percorsi giroditalia.it