Skip to content

Quick News

Tempo stabile e mite fin Domenica, ma peggiora in serata

Sguardo alla situazione attuale

La perturbazione che ci ha interessato nella seconda parte della giornata di ieri tende a spostarsi verso i Balcani, al suo seguito la pressione tenderà ad aumentare sulla Spagna e la Francia garantendo un periodo di tempo stabile sulla penisola e temperature in rialzo con massime che arriveranno anche sopra i 20°C da nord a sud.  Nel pomeriggio odierno avremo ancora qualche temporale nelle zone interne del centro-sud e nord-est con miglioramento a sera. Dal satellite inoltre vediamo gia’ il fronte atlantico che lentamente si avvicinerà da ovest sulla nostra penisola garantendo maltempo da domenica sera.

Alta pressione tra Venerdì e Domenica

Tra venerdì e Sabato un promontorio di alta pressione si manterrà sulla penisola garantendo tempo stabile e con temperature gradevoli e poco sopra alle medie del periodo. Nella giornata di Venerdì avremo la possibilità di qualche banco di nebbia mattutino nelle vallate interne mentre nella giornata di Sabato qualche nube in piu’ sulle Alpi occidentali e qualche velatura di passaggio.  Le temperature massime saranno in aumento ovunque con punte fino a 20-22°C sulle regioni centrali tirreniche, Isole maggiori e interne del Nord mentre leggermente piu’ basse sulle Adriatiche al nord-ovest

 

 

Tendenza 2° Perturbazione del mese

Proprio in concomitanza con Domenica avremo l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica  nubi saranno già in aumento al Nordovest e sulla Sardegna, dove dalla serata arriveranno le prime deboli precipitazioni. Piogge che dalla nottata su lunedì si estenderanno rapidamente verso est, coinvolgendo buona parte del Centronord italiano e soprattutto le regioni occidentali. Si aprirà quindi la prossima settimana con instabilità e piogge sempre in un contesto termico nella normalità. Insomma stiamo vivendo ancora come non capitava da anni una fase nella normalità dopo un Inverno  nella media sia pluviometrica che termica anche questo inizio di Primavera sembra voler fare lo stesso. Tra fasi soleggiate a fasi perturbate. Non lamentiamoci quindi del tempo che fa perchè è quello che la stagione deve fare…una stagione che non è fatta come molti pensano da settimane di sole.