Skip to content

Quick News

Peggioramento in arrivo in serata

Sguardo alla situazione

Buona domenica a tutti voi, nella giornata odierna avremo l’ approfondimento di una depressione sul Mediterraneo Occidentale che attiverà un flusso di correnti sciroccali lungo le coste tirreniche della nostra penisola. Domani, lunedì, formazione di un minimo fra Sardegna e coste tirreniche associato al transito di un sistema frontale sull’Italia centrale.

Evoluzione meteo

Come vediamo dalla mappa lamma sulle precipitazioni, il fronte atlantico in serata attraverserà la Sardegna con precipitazioni intense e non da escludere anche qualche temporale vista la convergenza tra Libeccio (vento da sud-ovest ed umido) e lo scirocco (vento da sud-est e secco). Notiamo dalle immagini di prima anche la risalita di polveri sahariane accompagnata dai venti sciroccali. Tornando al fronte atlantico si estenderà entro la mattina di Lunedì al Nord-ovest e sulle Tirreniche fino alla Campania e con quest’ultime ancora la possibilità di temporali. Nel corso del pomeriggio si estenderà anche al nord-est.  Temperature sempre massime in salita al centro sud con punte fin 22-26°C. Lunedì avremo un bel calo termico almeno di 5/7°C un po’ ovunque con temperature che rientreranno nella normalità

Neve: nevicherà nuovamente domani sulle Alpi, fin 1300m su quelle occidentali con accumuli che sopra i 1500-1700m potrebbero raggiungere fino il mezzo metro. Sulle Alpi occidentali invece la neve scenderà sopra i 1800-2000m con accumuli modesti.

I venti come detto saranno sciroccali e saranno molto forti in Sicilia dove le raffiche potrebbero superare i 100km/h nel nord regione  e nella parte occidentale. Lunedì invece avremo un rinforzo dei venti di Libeccio sul medio Tirreno mentre di Scirocco sull’Adriatico.