Verso una momentanea rimonta dell’Alta pressione

Verso una fase Stabile

Buona sera a tutti i nostri amici una profonda saccatura sul nord europea ha pilotato aria fredda fino al bacino del Mediterraneo centro-orientale con associato un minimo sull’alto Tirreno in rapido spostamento verso sud-est.

Al suo seguito la pressione tenderà ad aumentare rapidamente con condizioni stabili per la giornata di domani, giovedì (salvo residua instabilità al sud con fiocchi fin 600m).

Come vediamo nella mappa sottostante della pressione al suolo per Venerdì l’alta pressione dominerà sul Mediterraneo con ancora tempo soleggiato e senza piogge. Le temperature saranno tipicamente invernali con gelate nelle zone interne al mattino mentre le massime in lieve rialzo.

Evoluzione per il Weekend

Sabato avremo un nuovo indebolimento dell’alta pressione a causa dell’entrata di nuove correnti atlantiche instabili. Potremmo avere un primo aumento quindi delle nubi e qualche rovescio sparso tra Liguria ed Alta Toscana.

Domenica la perturbazione atlantica darà i suoi maggior effetti con rovesci sparsi al Nord e al Centro (qua con nevicate sui settori appenninici a quote medie) , al sud qualche pioggia tra Sicilia e Calabria.

 

 

 

Una sguardo alla Tendenza per la prossima settimana

Da valutare successivamente gli effetti dell’elevazione dell’Anticiclone delle Azzorre per Domenica sempre sul Regno Unito , la cui disposizione potrebbe  far scendere aria gelida artica-continentale dall’est Europa verso il Mediterraneo.

Come vediamo anche dall’insieme dei modelli c’è molta incertezza dall’inizio della prossima settimana su quali saranno le sorti sul finire di Febbraio (che al momento sembra che avrà piu’ caratteristiche invernali). Ci aggiorneremo

Autore dell'articolo: Baggiani Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*