Il Meteo per Natale Anticiclone delle Azzorre e aumento termico

Diamo uno sguardo all’evoluzione meteorologica prevista per il periodo natalizio, ci attende un vasto Anticiclone che si estenderà in questo weekend su tutta l’area mediterranea centro-occidentale, portando con se masse d’aria più miti rispetto a quelle degli ultimi giorni.

Meteo Vigilia, Natale e Santo Stefano

La Vigilia di Natale, avremo tempo piuttosto stabile grazie al rinforzo dell’alta pressione facendo risultare nella maggior parte dei settori cieli sereni o per lo più poco nuvolosi, ad esclusione della Liguria e della Toscana che vedranno qualche maggiore annuvolamento. Nebbie possibili in Val padana.  Temperature miti al centro nord.

Natale, il sistema anticiclonico inizierà a perdere i colpi a causa dell’approssimarsi di un flusso umido atlantico in azione sull’Europa centro-settentrionale. Ciò determinerà passaggi nuvolosi, in particolare sui settori tirrenici con possibilità di qualche addensamento su Alta Toscana e Liguria di levante.

Il giorno di Santo Stefano la nuvolosità si farà sempre più maggiore e compatta con il passaggio di una debole perturbazione che porterà precipitazioni su Toscana, Liguria e parte del Nord Italia. (Seguiranno Aggiornamenti).

Tendenza Meteo a Seguire

A seguire, la tendenza mostra la possibilità dell’arrivo di una perturbazione più organizzata che entro fine 2017 dovrebbe interessare gran parte della penisola, ma ne riparleremo nel prossimo aggiornamento.

 

Autore dell'articolo: Pardini Andrea