Anticiclone per Natale poi torna un pò di Pioggia

L’anticiclone delle Azzorre come da previsione sta sempre più prendono piede su tutta l’area mediterranea centro-occidentale, portando con se masse d’aria decisamente più miti rispetto ai valori odierni.

Anticiclone delle Azzorre Natale 2017 - Geop. 500hpa

Guardiamo quindi la situazione meteo per la Vigilia e il giorno di Natale

Vigilia di Natale: il Sole sarà protagonista della scena meteorologica, infatti avremo prevalenza di cieli sereni o per lo più poco nuvolosi da Nord a Sud, fatta però eccezione della Liguria e della Toscana. Queste due regioni infatti vedranno da Domenica mattina, l’attivazione di un debole vento di Libeccio, con una discreta nuvolosità maggiore lungo i rilievi settentrionali.

Natale: il giorno di natale, l’anticiclone inizierà a perdere colpi a seguito dell’approssimarsi di un flusso umido atlantico sull’Europa centro-settentrionale. I settori tirrenici vedranno il transito di passaggi nuvolosi irregolari che potranno dar luogo a qualche piovasco tra Liguria e Toscana, specie a ridosso dell’Appennino. Tempo più soleggiato invece al meridione ancora sotto l’influenza dell’Anticiclone.

Santo Stefano, la tendenza meteorologica conferma quanto ipotizzato nel precedente aggiornamento, la circolazione depressionaria nord atlantica tende ad avanzare. Ciò determinerà condizioni di tempo generalmente nuvoloso sul Nord e su buona parte delle regioni centrali. Precipitazioni, deboli pioviggini, saranno probabili nuovamente su Liguria e Toscana, e con estensione poi anche alla Valpadana. Il sud vedrà invece ancora un tempo più stabile e soleggiato per il mantenimento della struttura anticiclonica.

Tendenza meteo a seguire

Dal 27 di dicembre, la modellistica vede un possibile interessamento di una bassa pressione sui nostri territori che dovrebbe portarci condizioni di tempo instabile con piogge diffuse e nevicate a quote elevate. Al prossimo aggiornamento Buone Feste!

Autore dell'articolo: Pardini Andrea