Aria Inquinata al Nord lo si vede dal Satellite

Aria ricca di inquinanti al Nord Italia e lo si riesce ben a vedere dal Satellite. Qui di seguito vi alleghiamo un immagine del Satellite della Nasa – Modis, di ieri 18 ottobre 2017, dove abbiamo evidenziato: con la colorazione celeste le nebbie e in arancione la nube di inquinanti.

Un’aria per niente pulita e già diverse città sono corse a prendere provvedimenti per ridurre la concentrazione d’inquinanti.

In Emilia Romagna diversi comuni hanno previsto il blocco dei motori diesel fino all’Euro4 compreso, e limitazioni del riscaldamento negli uffici pubblici fin a 19°C e 17°C negli impianti sportivi.

In Lombardia e in particolare a Milano è scattato il divieto alle auto inquinanti e l’invito a non accendere caldaie

In Piemonte limitatamente a Torino, veicoli fermi fino all’Euro4.

A cosa è dovuto tutto questo inquinamento?

La cappa d’inquinanti è dovuta al ristagno dell’aria che imprime l’alta pressione nei bassi strati, se scorriamo infatti indietro nel tempo e torniamo a Lunedì 9 ottobre, noteremo come questa nube non sia presente.

Questo perchè nei giorni precedenti le regioni settentrionali subirono venti forti dai quadranti settentrionali che diedero luogo ad episodi di fohn che avevano ripulito l’aria. Scorrendo già al giorno successivo troveremo l’inizio di questa cappa.

Fonte Immagini worldview Nasa

Autore dell'articolo: Pardini Andrea