Svizzera: Grossa Frana al confine con la Val Chiavenna

Una frana di notevoli proporzioni è caduta oggi dal Pizzo Cengalo, in territorio di Bondo (Svizzera), in Val Bregaglia, al confine con la provincia di Sondrio. Bondo è una frazione di 204 abitanti del comune svizzero di Bregaglia, nella regione Maloja (Canton Grigioni).
Sono scesi a valle ben 4 milioni di metri cubi di materiale; diverse strutture danneggiate. Non si registrano vittime.

Guarda il Video del distacco

L’enorme massa di detriti è arrivata a lambire la strada principale del borgo, a poca distanza da Villa di Chiavenna, e le autorità elvetiche hanno deciso di evacuare a scopo precauzionale diverse famiglie di residenti, circa un centinaio di persone, tutte svizzere. A seguito dell’enorme frana che si è verificata sul Pizzo Cengalo, gli abitanti di quattro cittadine svizzere, Bondo, Promontogno, Sottoponte e Spino, circa 100 persone in tutto, sono stati fatti evacuare per questioni di sicurezza e portati in zone più sicure. Un ponte sul fiume Bondasca, a Bondo, è crollato, mentre la strada cantonale della valle è stata chiusa tra Stampa e Castasegna, sempre in Svizzera.

Foto di ‎Ferri19.it

Fonte Notizia Rai News, rsi.ch

Autore dell'articolo: Pardini Andrea