Prossime Ore, Rischio Nubifragi tra Alto Piemonte e Lombardia

Dopo aver analizzato la situazione su scala nazionale scendiamo nel dettaglio. L’entrata d’aria fresca e instabile in quota da prima sulle Alpi di nord-ovest porterà instabilità tra le 22-24 odierne fino a domattina soprattutto tra alto Piemonte e Lombardia.

I valori di innesco CAPE medio sui 1600j/kg e la tanta umidità unita al flusso sud-occidentale potrebbe portare la formazione di sistemi a multicella (o MCS) capaci di portare forti nubifragi con accumuli davvero rilevanti fin 200-300mm in 12 ore. L’aumento anche del windshear potrebbe portare anche a grandinate di modeste dimensioni.

Se vi trovate in zona o siete diretti da quelle parti vi invitiamo ad essere prudenti e ad aggiornarci sulla situazione meteo in atto con video e foto!. Domani vi aggiorneremo sull’evolversi del quadro meteorologico.

Autore dell'articolo: Pardini Andrea