Giro d’Italia 2017: 4° Tappa Cefalù Etna

Fernando Gaviria ha vinto la sua prima tappa al Giro dopo la sorpresa Lukas Pöstleberger ad Olbia, vincitore al debutto in un grande giro, e la prima Maglia Rosa di André Greipel, ieri a Tortolì.

Non è stata una volata di gruppo a Cagliari. Il primo velocista colombiano a vincere una tappa al Giro d’Italia ha fatto la differenza nei ventagli a dieci chilometri dal traguardo con l’aiuto della sua squadra, la Quick-Step Floors. Con la vittoria di tappa, Gaviria conquista anche il primato in Classifica Generale ed indossa la Maglia Rosa.

Classifica Generale

Corridore Team Tempo Distacco
1 COL GAVIRIA Fernando QUICK-STEP FLOORS 14h 45’ 16” 0’ 00”
2 GER GREIPEL Andre’ LOTTO SOUDAL 14h 45’ 25” 0’ 09”
3 AUT POSTLBERGER Lukas BORA – HANSGROHE 14h 45’ 29” 0’ 13”
4 LUX JUNGELS Bob QUICK-STEP FLOORS 14h 45’ 29” 0’ 13”
5 BLR SIUTSOU Kanstantsin BAHRAIN – MERIDA 14h 45’ 29” 0’ 13”

 

Il Percorso

Tappa di media montagna e primo arrivo in salita. Partenza da Cefalù che in altre tre occasioni è stata sede di partenza del Giro (1976, 1982 e 2008). Dopo i primi 55 chilometri lievemente ondulati si affrontano la salita di Portella Femmina Morta molto lunga e regolare. Dopo lo scollinamento discesa pedalabile molto lunga fino alla zona di rifornimento e al Traguardo Volante di Bronte. Quindi, alle pendici dell’Etna (anch’esso già comparso tre volte al Giro, sempre come arrivo, nel 1967, 1989 e 2011), percorso di avvicinamento passando per un susseguirsi di borghi fino a Nicolosi dove inizia la salita finale. Da segnalare che nel finale di corsa sono presenti attraversamenti cittadini con carreggiata ristretta e spesso su lastricato/basolato. Ultimi km Salita finale tutta su strada larga e in asfalto. Pendenza media attorno al 6% senza picchi particolarmente intensi. La strada si snoda per ampi tornanti per quasi 20 km. Una lievissima contropendenza ai 500 m precede la retta di arrivo di 200 m (salita al 3%) al termine della quale è posto il traguardo largo 7 m (fondo asfaltato).

Condizioni Meteorologiche sulla Corsa

Alla partenza da Cefalù i corridori troveranno condizioni di tempo stabile seppur il cielo si presenterà poco o parzialmente nuvoloso. Temperature tra 16/19°C Ventilazione tra 20/22km/h da ONO. Bel tempo poi per tutto il resto della corsa.

Fonte notizie e percorso giroditalia.it

Autore dell'articolo: Pardini Andrea