Diga California: Rientrano a Casa i 200.000 residenti, ma rimane l’Emergenza

Le autorità americane hanno dato l’OK a tornare nelle loro abitazioni ai 200.000 residenti dell’area della diga di Oroville, California, che erano stati evacuati nei giorni scorsi a seguito del rischio collasso della struttura.

La situazione non è però tornata alla normalità, i cittadini sono stati messi in guardia devono tenersi pronti ad andarsene di nuovo se la situazione dovesse peggiorare. (Fonte Notizia tratta da www.repubblica.it)

Al momento stanno operando due elicotteri che gettano sacchi di pietre sulla falla venutasi a formare. Il livello del lago sta calando di giorno in giorno e l’obbiettivo dei tecnici di portarlo entro giovedì a 262m dagli attuali 270m. A livello meteorologico nella zona sono previste nuove intense precipitazioni nei prossimi giorni.

 

Autore dell'articolo: Pardini Andrea