Skip to content

Quick News

Le ultime sulla prima perturbazione invernale in arrivo al Nord-ovest

Una perturbazione nord-Africana in risalita nella giornata di domani Lunedì sulle isole Baleari farà da richiamo umido e mite portando quindi precipitazioni essenziali per le nevicate attese domani al Nord-ovest grazie al cuscino di aria fredda creatosi qua nei bassi strati. Vi mostriamo l’evoluzione:

LUNEDI’ MATTINA ore 0-12: A partire gia’ dalle prime ore avremo la risalita delle prime debole moderate precipitazioni tra Piemonte e Liguria sopratutto lungo il settore centrale con temperature gia’ buone per i primi timidi fiocchi sparsi lungo la pianura Piemontese. In Liguria grazie alla tramontana scura avremo nevicate tra l’entroterra savonese e Ligure sui 300-400mt. , sopra i 500mt nell’Imperiese e tra i 600-1000mt tra Liguria orientale e Appennino Emiliano-Toscano di confine. Timide e deboli nevicate su Alpi Lombarde a quote collinari. Piogge davvero abbondanti sulla Sardegna Occidentale. Convergenza in formazione tra tramontana e scirocco su Genova con piogge intense anche a carattere temporalesco

 

in mappa vedete le temperature ai 600mt a sinistra e la seconda a destra le precipitazione nella mattinata di domani

 

LUNEDI’ POMERIGGIO-SERA 12-24:  Dalla serata è attesa una generale intensificazione dei fenomeni che diverranno diffusi, moderati sulle Langhe e anche l’aumento delle temperature a causa dello sfacimento del cuscino freddo che resisterà solo nel sud Piemonte. Nelle zone a nord del Tanaro non è escluso il passaggio da neve in pioggia nella tarda serata. Nel nord Piemonte nevicate solo sopra gli 800mt in serata. Ancora nevicate attorno ai 300-400mt tra l’entroterra Savonese e Genovese di confine, mentre su Imperiese e Appennino spezzino,emilano,toscano di confine la quota neve è attesa salire sui 1000-1200mt. Forti piogge sulla costa centrale Ligure e sulla Sardegna orientale con fenomeni anche ingenti ove in alcune zone si potrebbero superare i 200mm a fine giornata con elevato rischio idraulico

in mappa vedete le temperature ai 600mt a sinistra e la seconda a destra le precipitazione nella seconda parte di domani

MARTEDI:  Precipitazioni abbondanti ancora sul Piemonte, migliora in Sardegna e peggiora con intensi temporali lungo le Ioniche(fenomeni modesti in estensione alle tirreniche) Le nevicate reggeranno solo nel basso Piemonte ed entroterra ligure di confine fin ai 400-600mt con accumuli anche di mezzo metro  mentre sui restanti settori la neve cadrà sui 1000mt. Neve sui 1500-1600mt nell’Appennino settentrionale. Ancora forti piogge su Sardegna in estensione sulle regioni tirreniche

 

ACCUMULI NEVE IN CTTA‘: Cuneo 40-50 cm a fine evento, Torino 5-8cm poi girerà a pioggia  , Asti 5cm, Vercelli qualche fiocco senza accumulo lunedì mattina, Sondrio 2-3cm Lunedì mattina, Aosta 5cm lunedì mattina. Nelle alte langhe accumuli anche di 50-70cm , nelle Alpi marittime 1mt di neve a fine evento