Freddo vince sempre la Russia con punte di -30°C

Gelo sull’italia annunciavano questa mattina alcuni giornali… Freddo semmai perchè se guardiamo le temperature minime odierne registrate nelle principali metropoli europee, fa anche più freddo!

Mosca -13.6, Vilnius -13.3, Minsk -9.4, Kiev -9, San Pietroburgo -8.6, Bucarest -6.9, Chisinau -6.7, Zagabria -6.5, Sarajevo -6.2, Sofia -6, Berna -5.8, Lussemburgo -5.7, Amsterdam -5.2, Riga -5.2, Yerevan -5.2, Lubiana -5.1, Vaduz -5.1, Praga -4.7, Parigi -4.6, Budapest -4.5, Berlino -4.1, Tallinn -4.1, Londra -4, Bruxelles -3.9, Oslo -3.8, Belgrado -3.2, Vienna -2.9, Bratislava -2, Skopje -1.5, Milano -0.8, Dublino -0.3, Helsinki -0.1, Varsavia 0, Stoccolma 0.1, Ankara 1.3, Tirana 2, Roma 2.6, Podgorica 3, Glasgow 3.6, Istanbul 4.5, Copenaghen 4.7, Atene 7.5, Madrid 7.8, Barcellona 10, Lisbona 10.9, Malta 11.2, Nicosia 12.6, Gibilterra 15.6.

La più fredda rimane comunque la Russia con punte prossime ai -30°C come ad esempio a Vologda, poco a nord di Mosca, dove si è registrata una minima di -27.4°C.

Giornate tipicamente invernali a livello termico ma con poche precipitazioni nevose se non sui principali rilievi fin a quote medio alte, come ci mostrano le immagini di Mauro Procellini segnalatecele da Francesco Romano. Qui ci troviamo in Calabria sulla Sila .

 
 

Il maltempo si invece concentrato tra i Balcani. La Grecia e la coste Turche hanno visto modeste precipitazioni che hanno assunto forma nevosa nel Nord della Grecia e sugli Altopiani Turchi. Situazione simile anche in Romania e Bulgaria con ben 31cm di accumulo a Sofia.

Autore dell'articolo: Pardini Andrea