Orionidi lo spettacolo di fine Ottobre

Nelle notti fino al prossimo 7 novembre saranno visibili in cielo, tempo permettendo, molte stelle cadenti grazie allo sciame meteorico delle Orionidi, uno dei più importanti del periodo autunnale.

Lo sciame deve il suo nome al punto dal quale sembrano partire le comete (il cosiddetto radiante), una grande area visibile nelle vicinanze della costellazione di Orione. Il periodo di massima attività è di solito tra il 20 e il 24 ottobre, quando è possibile osservare decine di stelle cadenti all’ora.

orionidi-big

È, insieme a quello delle Eta Aquaridi, uno dei due sciami meteorici generati dal passaggio della Terra nella scia della cometa di Halley.

Autore dell'articolo: Pardini Andrea