Skip to content

Quick News

Calo termico ridotto e la tendenza per i giorni a seguire

Aggiorniamo la situazione meteo per i prossimi giorni, come avevamo previsto oggi l’anticiclone si è insediato in sede mediterranea portando un deciso aumento termico con 32°C raggiunti in Sardegna. Ma non sarà per sempre infatti martedì sera avremo un nuovo peggioramento e aria più fredda giungerà dai Balcani portando nuova instabilità da Nord a Sud, con maggior interessamento dei settori adriatici. Il calo termico (26-28 ottobre) ci sarà ma sarà meno forte e porterà i valori prossimi o in media.

Mercoledì:  sui settori del Nordest avremo possibilità di precipitazioni cosi come sul levante Ligure al mattino. Nel corso del giorno la nuvolosità andrà attenuandosi al Nordovest mentre al Centro saranno possibili rovesci sparsi più intensi tra Umbria e Marche. Al sud le piogge saranno possibili in serata. Venti di debole intensità.

La Tendenza per i giorni successivi, ancora da prendere con le pinze ma potrebbe insorgere una breve rimonta azzorriana dal weekend e nuovo peggioramento del tempo nei primi di novembre. Ma ne parleremo più nel dettaglio nei prossimi aggiornamenti.

ms_1043_ens