Skip to content

Quick News

Uragano Gaston verso l’Europa

Nulla di anomalo, non fatevi ingannare da chi vi grida frasi allarmanti! Siamo a fine agosto ed è nella norma vedere ciciloni tropicali in queso caso Uragano che sviluppatosi in acque calde del nord Atlantico tropicale vengono assorbiti dal flusso occidentale (Jet Stream) e spinti verso il continente Europeo. Il più recente l’abbiamo avuto lo scorso anno, con l’ex uragano JOAQUIN  che arrivò a ridosso della Penisola Iberica dove riuscì a portare un discreto peggioramento. Anche nel 2012 l’ex uragano NADINE, a settembre, si approssimò alla Penisola Iberica risolvendosi però in un nulla di fatto. Altri casi recenti e più drammatici rigurdano il Regno Unito dove l’ottobre del 2014 GONZALO causò il caos nelle Isole Britanniche provancando vittime, feriti e danni ingenti.

Uragano Gaston

Gaston al momento sta proseguendo la sua marcia verso il nostro continente con il vortice di 971 hPa in pieno Atlantico muovendosi verso NE a una velocità di circa 10 Km/h. Al momento è classificato come Uragano di categoria 2.  Al suo interno i venti soffiano a circa 160 Km/h con raffiche che raggiungono i 180/190 Km/h.  Nel suo movimento verso Levante dovrebbe transitare tra venerdì e sabato anche nei pressi delle Isole Azzorre, dove verrà declassato a tempesta tropicale.

Per seguire l’andamento degli Uragani potete accedere direttamente a questa pagina (Clicca Qui) oppure accedendo dal Menu su Osservazioni->Uragani

Possono formarsi Uragani nel mediterraneo? Alcuni di voi si faranno giustamente questa domanda,.. l’uragano si forma in zone dove i mari sono molto caldi e quindi dove l’energia in gioco è molto alta, ecco perchè molto spesso si formano nei pressi dei Tropici o in prossimità ad essi. Pertanto per il momento sarà impossibile che si formino in sede mediterranea.