Torna l’anticiclone africano, caldo in aumento ovunque

Negli ultimi giorni il caldo intenso ha abbandonato totalmente la nostra penisola e il week end si è presentato fresco e variabile, ma l’anticiclone delle Azzorre già è tornato a proteggere la nostra penisola. Il tempo è migliorato ovunque e il sole domina la scena, eppure il caldo risulta ancora ampiamente sopportabile, con valori non troppo elevati nemmeno nelle ore centrali della giornata.

Ma ecco che nei prossimi giorni l’anticiclone delle Azzorre lascerà nuovamente il posto a un promontorio anticiclonico nord africano. L’arrivo di una goccia fredda sulla penisola iberica determinerà infatti la risalita di aria stabile e via via più calda dall’Africa, cosicché il caldo aumenterà progressivamente fino a divenire nuovamente molto intenso.

Le Temperature

Le temperature aumenteranno ovunque e entro la giornata di giovedì supereranno agevolmente i 30 gradi ovunque, con diffusi picchi di 33/35 gradi. La giornata di venerdì vedrà un ulteriore aumento termico, con le masse d’aria molto calda di estrazione africana che continueranno ad affluire sulla nostra penisola. Ed ecco che le temperature potranno superare anche la soglia dei 35 gradi su gran parte della pianura Padana centro orientale e su parte del centro sud. Sabato le temperature continueranno ad aumentare fino a salire diffusamente verso i 36/37 gradi.

L’invecchiamento dell’alta pressione e la scarsa ventilazione favoriranno poi il ristagno dell’umidità nei bassi strati e aumenterà la sensazione di afa. Nella giornata di domenica ci potranno invece essere deboli infiltrazioni d’aria più instabile oceanica e di conseguenza ci potrà essere più spazio per episodi temporaleschi sulle regioni settentrionali, ma senza un vero e proprio ricambio d’aria.

 

Post Author: Massimo Macinilik

Sostieni Rete Meteo Amatori
Contribuisci al nostro operato con una libera donazione